Translate

lunedì 18 gennaio 2021

TUTELA E RIVITALIZZAZIONE DELLE LINGUE MINORITARIE

Come possiamo salvaguardare al meglio le lingue minoritarie, tesoro dal valore inestimabile? 

Secondo il linguista americano Joshua Fishman, è necessario tentare di invertire il processo di perdita di una lingua (reversing language shift). Questo tentativo si traduce principalmente in due tipi di iniziative:

📍 da un lato, si può mirare a reintrodurre nell'uso una lingua che, di fatto, non è (quasi) più parlata e che non ha più parlanti nativi (ovvero persone che la apprendano come prima lingua): si parla in questo caso di language revival. Un caso molto noto è quello della lingua ebraica in Israele, che è passata dall'essere pressoché estinta negli impieghi quotidiani ad avere oggi milioni di parlanti;

📍 dall'altro, l'obiettivo può essere quello di migliorare lo status di una lingua minacciata, estendendone gli ambiti d'uso e le funzioni e incrementandone il numero di parlanti: si avrà in questo caso un'azione di rivitalizzazione di lingua (language revitalisation), come nel caso del ladino.

Per approfondire: https://www.linguisticamente.org/come-si-salva-una-lingua-la-tutela-e-la-rivitalizzazione-delle-lingue-minoritarie 📚😊



lunedì 11 gennaio 2021

KAINUU E IL KALEVALA

Paludi a perdita d'occhio, boschi sconfinati e fiumi tumultuosi dipingono i vasti panorami del Kainuu di molti colori. Per iniziare l'anno con un tocco di positività in attesa di tornare a viaggiare, partiamo virtualmente con Reetta e Antti alla scoperta degli itinerari che hanno ispirato Elias Lönnrot, autore del poema epico Kalevala 💙

https://www.raiplay.it/video/2019/12/ritorno-alla-natura-ep7-kainuu-la-terra-del-kalevala-8d194f99-3d5e-4bd6-9414-2b67deea3527.html

Buona visione! :)


lunedì 21 dicembre 2020

BUONE FESTE!

In un anno decisamente particolare, tanti cari auguri di serene feste! 
Merry Xmas and Happy New Year 2021! 🌟




domenica 13 dicembre 2020

LUCIADAG - FESTA DI SANTA LUCIA

Questo post sicuramente sarà di grande interesse per tutti gli appassionati di lingue, letterature e culture nordiche.
Oggi parliamo del Luciadag, altrimenti noto come Festa di Santa Lucia.
Come molti di voi sapranno, Santa Lucia è originaria di Siracusa ed esistono diverse versioni in merito a come questa festività sia arrivata in Svezia. 
È noto che l’aristocrazia svedese settecentesca introdusse questa tradizione, che al tempo prevedeva che la figlia maggiore vestisse i panni di Lucia e servisse la colazione a letto ai genitori la mattina del 13 dicembre. 
Le celebrazioni, così come le conosciamo oggi, si consolidano solo due secoli dopo quando, nel 1927, un quotidiano di Stoccolma lancia il primo concorso tra i lettori per votare la Lucia più bella.

Qui alcuni link al riguardo:

https://www.insvezia.com/festa-santa-lucia-in-svezia/






Buona lettura! :)

venerdì 17 aprile 2020

POPOLO ESTONE E FOLKLORE

Segnalo volentieri un bell'articolo in inglese che mette in luce il rapporto simbiotico che lega gli estoni a balli e canti della tradizione popolare:





Buona lettura! :)

mercoledì 8 aprile 2020

I POPOLI INDIGENI AI TEMPI DEL COVID-19

I popoli indigeni dell'America Latina si stanno isolando volontariamente per fermare la diffusione della pandemia COVID-19. 
Una cosa che colpisce molto del destino delle popolazioni indigene è che queste sopravvivono alle epidemie senza causarle: si pensi all'influenza, al vaiolo e al morbillo, patologie trasmesse dagli spagnoli non appena scoperto il Nuovo Mondo e responsabili del crollo delle civiltà precolombiane.
Inoltre i diversi tentativi di distruzione delle popolazioni indigene attraverso la deforestazione e la contaminazione di fiumi e terreni hanno confermato il rapporto che c'è tra queste distruzioni e le nuove mutazioni virali, a seguito del sovraffollamento di varie specie animali in spazi confinati, che hanno causato malattie come Ebola e il COVID-19.

Per approfondire: 





Massima solidarietà e vicinanza ai popoli indigeni!